COME FARE L'ISOLAMENTO DOMICILIARE

  • Home
  • News
  • COME FARE L'ISOLAMENTO DOMICILIARE
COME FARE L'ISOLAMENTO DOMICILIARE

COME FARE L'ISOLAMENTO DOMICILIARE

  • 12/11/2020

CORONAVIRUS:
RACCOMANDAZIONI PER LE PERSONE IN ISOLAMENTO DOMICILIARE E PER COLORO CHE LE ASSISTONO
a cura della Casa di Salute Verona

L’ASSISTENZA
1. Chi assiste il malato deve essere in buona salute e non avere malattie che lo mettano a rischio se contagiato
2. Il malato dovrebbe rimanere in una stanza singola ben ventilata, nella quale dovrebbe restare anche per consumare i pasti, ed utilizzare un bagno riservato ove possibile
3. In caso non si disponga di una stanza ad uso personale del malato, mantenere sempre e comunque la distanza di almeno 1 m
4. Se non è possibile destinare un bagno all’esclusivo utilizzo della persona malata, utilizzare asciugamani riservati o asciugamani di carta usa e getta
5. Chi assiste il malato deve indossare una mascherina chirurgica quando si trova nella stessa stanza, evitare di toccare il viso o la maschera durante l’uso e gettarla subito dopo
6. Le mani vanno accuratamente lavate con acqua e sapone o con una soluzione idroalcolica dopo ogni contatto con il malato o il suo ambiente circostante, prima e dopo aver preparato il cibo e dopo l’utilizzo del bagno se in comune
7. Se non si disponesse di una stanza singola per l’isolamento, il malato e gli altri membri della famiglia dovrebbero consumare i pasti ad orari diversi
8. Usare posate, stoviglie, biancheria da letto e asciugamani dedicati esclusivamente alla persona malata. Gli oggetti da cucina andranno lavati con attenzione con normale sapone.
9. Indossare la mascherina anche mentre si cambiano le lenzuola del malato

LA PULIZIA
1. Utilizzare contenitori con apertura a pedale da rivestire con due sacchetti, uno dentro l’altro, all’interno della stanza del malato, per gettare fazzoletti, maschere e altri rifiuti
2. Chiudere i sacchi utilizzando i guanti monouso, senza schiacciarli né comprimerli
3. Evitare l’accesso di animali da compagnia nei locali dove sono presenti i sacchetti
4. Va sospesa la raccolta differenziata per evitare l’accumulo di materiali potenzialmente pericolosi. Eliminare tutti i rifiuti nel bidone dell’indifferenziata
5. Le superfici dei locali utilizzati dal soggetto in isolamento (con particolare attenzione a tutte quelle toccate frequentemente, compreso il bagno se in comune) vanno pulite e disinfettate quotidianamente indossando guanti e indumenti protettivi (es. un grembiule di plastica) con prodotti a base di cloro (candeggina) alla concentrazione di 0,5% di cloro attivo oppure con alcol 70%
6. Abbassare sempre il coperchio della toilette quando si tira lo sciacquone per evitare la dispersione di particelle virali
7. Lavare i vestiti, gli asciugamani e le lenzuola del malato in lavatrice a 90° usando un normale detersivo. Se il lavaggio a 90° non fosse possibile, addizionare il ciclo di lavaggio con candeggina o con soluzioni di ipoclorito di sodio allo 0,1%


Fonti:
- Rapporto ISS covid-19 n3/2020
- IEO Istituto Europeo di Oncologia
- Sito internet Ministero della Salute: salute.gov.it

Cookie